HomeSentenzeArticoliLegislazioneLinksRicercaScrivici
decreto legislativo, 7/9/2017
D.lvo 07/09/2017, n. 162, Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol in materia di contratti pubblici.
GU n.258 del 4-11-2017
decreto legislativo
Materia: appalti / contratti

DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2017, n. 162

 

Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol in materia di contratti pubblici.

 

(GU n.258 del 4-11-2017)

 

 Vigente al: 19-11-2017

 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 

 Visto l'articolo 87, comma quinto, della Costituzione;

 Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670, recante «Approvazione del testo unico delle leggi costituzionali concernenti lo Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige», e, in particolare, l'articolo 8;

 Vista la legge 24 dicembre 2012, n. 234, recante «Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea», e, in particolare l'articolo 32;

 Sentita la Commissione paritetica per le norme di attuazione, prevista dall'articolo 107, comma 1, del citato decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670;

 Viste le deliberazioni del Consiglio dei ministri, adottate nelle riunioni del 10 maggio 2016 e del 28 luglio 2017;

 Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei ministri di concerto con i Ministri dello sviluppo economico, delle infrastrutture e dei trasporti e dell'economia e delle finanze;

 

E m a n a

 

il seguente decreto legislativo:

 

Art. 1

 

 1. Le Province autonome di Trento e di Bolzano disciplinano con legge provinciale, nel rispetto della normativa dell'Unione europea e delle norme legislative fondamentali di riforma economico-sociale, ivi comprese quelle che stabiliscono i livelli minimi di regolazione richiesti dal diritto dell'Unione europea in materia di appalti e concessioni, le procedure di aggiudicazione e i contratti pubblici, compresa la fase della loro esecuzione, relativi a lavori, servizi e forniture ai sensi dell'articolo 8, comma 1, numeri 1) e 17) del decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670, attenendosi al predetto principio di cui all'articolo 32, comma 1, lettera c), della legge 24 dicembre 2012, n. 234.

 2. Con la legge di cui al comma 1, e nel rispetto degli stessi limiti ivi previsti, possono essere previsti interventi atti ad agevolare la partecipazione agli appalti pubblici delle piccole e medie imprese (PMI), in quanto importanti fonti di competenze imprenditoriali, d'innovazione e di occupazione.

 Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

 Dato a Roma, addi' 7 settembre 2017

 

        MATTARELLA

 

        Gentiloni Silveri, Presidente del

        Consiglio dei ministri

 

        Calenda, Ministro dello sviluppo

        economico

 

        Delrio, Ministro delle infrastrutture

        e dei trasporti

 

        Padoan, Ministro dell'economia e delle

        finanze

 

Visto, il Guardasigilli: Orlando

HomeSentenzeArticoliLegislazioneLinksRicercaScrivici