SentenzeArticoliLegislazioneLinksRicercaScrivici
News
 
SI SEGNALA: Data:  30 aprile 2015

 

 

New L'Assemblea del Senato ha approvato il ddl n. 1577, recante deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. Il testo passa alla Camera dei deputati (fonte: Senato).

 

New La sentenza della Corte di giustizia europea, sez. V, 30 aprile 2015, n. C-80/14, sulla nozione di stabilimento in materia di licenziamenti collettivi.
 

 

New La sentenza del Consiglio di Stato, Sez. III, 27 aprile 2015, n. 2154, secondo cui la legittimità dell'affidamento in house del servizio va valutata con riferimento allo stato di fatto e di diritto esistente al momento dell'adozione del provvedimento; ed inoltre sulle condizioni che devono sussistere nell'in house pluripartecipato.

 

New La sentenza del Consiglio di Stato, sez. V, 27 aprile 2015, n. 2097, secondo cui una stazione appaltante può chiarire nel corso del procedimento le previsioni della lex specialis, quando queste siano equivoche o comunque si prestino ad incertezze interpretative.

 

New La sentenza del Consiglio di Stato, sez. V, 20 aprile 2015, n. 1999, sulla necessità del requisito dell'iscrizione all'albo ex art. 52, c.5, d. lgs. 446/1997, per l'affidamento del servizio di accertamento e riscossione entrate comunali.

 

New La delibera della Corte dei conti, sez. regionale di controllo per la Regione Lombardia, 22 aprile 2015, n. 169, secondo cui il servizio di erogazione dell'assistenza educativa e scolastica soggiace alle norme ordinamentali ed organizzative introdotte con la l. 8 novembre 2000, n. 328 e non a quelle del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (c.d. codice appalti).

 

New Il parere del Consiglio di Stato, Sez. II, 22 aprile 2015, n. 1178, sulle forme di cooperazione tra amministrazioni che possano ritenersi escluse dall'ambito di applicazione della normativa europea in tema di appalti pubblici, e dunque dalla necessità di esperire prima una procedura ad evidenza pubblica.

 

New L'ordinanza della Corte di Cassazione, SS.UU., 24 marzo 2015, n. 5848, sulla sussistenza della giurisdizione del g.o. nel caso particolare di danni cagionati ad una societa' divenuta in house nel corso della sua esistenza.

 

New "Alcune osservazioni sulle "Linee guida per l'attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e della trasparenza da parte delle società e degli enti di dir.priv. controllati e partecipati dalle pp.aa. e degli enti pubblici economici", di Perfetti, Maltoni, Goisis, Antonioli.

 

 

 

 

Nella sezione sentenze trovate:

New Le conclusioni dell'Avvocato Generale Melchior Wathelet, 23 aprile 2015, n. C-689/13, Direttiva 89/665/CEE - Appalti pubblici - Ricorso di annullamento avverso l'atto di attribuzione dell'appalto pubblico - Ricorso incidentale inteso a contestare la partecipazione all'appalto di offerenti respinti- Regola giurisprudenziale nazionale secondo la quale il giudice nazionale può statuire nel merito del ricorso principale soltanto se il ricorso incidentale è infondato - Carattere vincolante dei principi enunciati dall'adunanza plenaria del giudice amministrativo supremo nazionale, anche in caso di non conformità al diritto dell'Unione.

 

New La sentenza Tar Lazio, Roma, sez. III ter, 10 marzo 2015, n. 3972, secondo cui sono destinatarie della disciplina generale in tema di società partecipate anche le autorità portuali.

 

New La sentenza del Consiglio di Stato, sez. III, 14 aprile 2015, n. 1908, sull'illegittimità degli affidamenti di servizi ulteriori non contemplati dalla convenzione Consip.