SentenzeArticoliLegislazioneLinksRicercaScrivici
News
 
Si segnala: Data:  19 dicembre 2014

 

 

New La delibera n. CP- 22 dell’A.N.A.C. del 26 novembre 2014 recante: Attuazione delle disposizioni di cui agli artt. 9, comma 7 e 10, commi 3 e 4, lettere a) e b) del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89. Fonte: www.anticorruzione.it

 

New La sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione europea, sez. V, 18 dicembre 2014, n. C-568/13, sull'illegittimità dell'esclusione di un'azienda ospedaliera pubblica dalla partecipazione a una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico di servizi.
 

 

New La sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione europea, sez. X, 18 dicembre 2014, n. C-470/13, sulla possibilità per gli Stati membri di prevedere nella loro normativa nazionale una causa di esclusione da un appalto pubblico basata sulla commissione da parte dell'operatore economico interessato di un'infrazione alle regole della concorrenza.
 

 

New  Le conclusioni dell'Avvocato Generale Melchior Wathelet, 18 dicembre 2014, n. C-601/13, secondo cui la direttiva 2014/18/CE non osta a che per taluni appalti, l'esperienza specifica di un operatore economico della concreta équipe tecnica che quest'ultimo propone può essere presa in considerazione per la valutazione dell'offerta.

 

New Il   parere della Corte dei conti, sez. regionale di controllo per la Regione Marche, 4 dicembre 2014, n. 133, sulla possibilità di erogare contributi annui, per gli oneri di gestione, a sostegno dell'attività sportiva giovanile, a società sportive dilettantistiche, affidatarie della gestione di impianti sportivi di proprietà comunale.

 

New Il parere della Corte dei conti, sez. regionale di controllo per la Regione Lombardia, 1 dicembre 2014 n. 343, secondo cui il mancato rispetto dell'obbligo di riduzione progressiva della spesa storica determina il divieto, per l'ente soggetto al patto di stabilità, di procedere ad assunzioni con qualsivoglia tipologia contrattuale nell'anno successivo.

 

New L'A.N.A.C. il 15 dicembre 2014 ha approvato il nuovo regolamento di vigilanza in materia di contratti pubblici che entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sulla G.U..

 

New  Il disegno di legge  S. 1678, recante delega al Governo per l'attuazione della direttiva 2014/23/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, della direttiva 2014/24/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE e della direttiva 2014/25/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE. Assegnato alla 8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni) del Senato in sede referente il 4 dicembre 2014.

 

 

 

Nella sezione sentenze trovate:

 

New La sentenza del Tar Campania, Napoli, sez. II, 10 dicembre 2014, n. 6507, secondo cui il grave errore nell'esercizio dell'attività professionale in cui sia incorso l'appaltatore costituisce causa di esclusione dalla partecipazione alla gara.

 

New La sentenza del Consiglio di Stato, sez. III, 27 novembre 2014, n. 5876, secondo cui la scelta dell'autorità sanitaria per l'affidamento di un dispensario può discostarsi dal criterio della preferenza per il titolare della farmacia più vicina, per motivate ragioni inerenti alla migliore organizzazione del servizio.

 

New La sentenza del Tar Lazio, Roma, sez. II bis, 10 dicembre 2014, n. 12488, sull'obbligo di attivare una procedura competitiva in caso sia di affidamento di un appalto che di concessione di servizio o di bene pubblico.

 

New La sentenza della Corte di giustizia europea, sez. V, 11 dicembre 2014, n. C-113/13, sulle condizioni che devono sussistere affinchè i servizi di trasporto sanitario di urgenza possono essere attribuiti in via prioritaria e con affidamento diretto alle associazioni di volontariato.

 

New La  sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione europea, sez. V, 11 dicembre 2014, n. C-440/13, sulla conformità al diritto comunitario della decisione di un'amministrazione aggiudicatrice di non procedere all’aggiudicazione definitiva dell’appalto e di revocare la procedura di gara.

 

New La sentenza del Tar Friuli Venezia Giulia, 4 dicembre 2014, n. 629, secondo cui per escludere radicalmente ogni possibilità di legittimo affidamento "in house" è sufficiente che vi sia, sebbene in minima percentuale, una partecipazione privata al capitale sociale.

 

 

-  La  sentenza del Consiglio di Stato, sez. V, 1 dicembre 2014, n. 5915, sull'inapplicabilità alle concessione di servizi delle disposizioni contenute relative al sub-procedimento di verifica dell'anomalia delle offerte contenute nel d.lgs. n. 163/2006.
 

 

- La sentenza del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa , Sezione Autonoma di Bolzano, 5 dicembre 2014, n. 278, secondo cui la messa a gara degli spazi pubblici per la collocazione degli impianti pubblicitari è pienamente legittima.

</